Collezione Occhiali Ray Ban

Da adolescente studia alla London Guidhall School of Music and Drama dove si appassiona senza via di ritorno all’arte della recitazione e si fa notare al punto da diventare membro della Royal Shakespeare Company. Esordisce sul palcoscenico di Broadway in “Art” di Yasmina Reza per il quale ottiene nel 1998 una nomination al Tony Award ma, pur continuando a lavorare in teatro, intraprende la strada del cinema. Alla conquista di una notorietà sotto i riflettori della critica cinematografica internazionale, è in I predatori dell’arca perduta (1981) di Steven Spielberg, ma si fa conoscere soprattutto nella commedia sentimentale Lettera a Breznev (1985), dove interpreta un marinaio sovietico.Spaziando da un genere all’altro conferma il suo talentoDue anni dopo conferma la sua bravura in Prick Up L’importanza di essere Joe, con il ruolo del conturbante Kenneth Halliweel, assassino e poi suicida del compagno Joe Orton.Da un ruolo così sfaccettato e intenso Molina riesce a cambiare completamente registro e ad avvicinarsi alla commedia in Famiglia Perez (1995) di Mira Nair (in cui l’interpretazione dell’attore si fa notare malgrado la qualità del film non sia eccelsa).

Con quello sguardo languido e penetrante potrebbe sedurre qualsiasi donna di questo pianeta: stiamo parlando di Andy Garcia, uno degli uomini più attraenti nel mondo della celluloide.Originario di Cuba, si trasferisce con la famiglia a Miami Beach, in Florida, alla tenera età di cinque anni, dopo l’avvento al potere di Fidel Castro. Al momento della sua nascita, i medici notarono una protuberanza sulla spalle dell’attore (in seguito chirurgicamente rimossa), che fu poi diagnosticata come “resto” di un gemello (siamese) non sviluppatosi: tutto ciò che rimane è una cicatrice nel corpo, perenne memoria di questo fratello mai venuto alla luce. Immigrato e con scarsa padronanza della lingua inglese, il piccolo passa l’infanzia difendendosi dagli attacchi degli altri bambini che lo denigrano.

Oltre a De Luigi Salvatores ha voluto alcuni tra i più bravi attori nostrani: sono presenti infatti Diego Abatantuono, Fabrizio Bentivoglio, Margherita Buy.Dopo la buona interpretazione in Ex, Fausto Brizzi lo richiama con sé nel cast di Maschi contro femmine, dove è Walter, allenatore di una squadra di pallavolo femminile ma soprattutto marito di Monica (Lucia Ocone), che presto lo renderà padre per la prima volta. I due sono in crisi ma Walter vuole resistere alla tentazione di un avventura, nonostante i suoi amici facciano di tutto per incoraggiarlo a sfogare gli istinti in un’avventura disimpegnata. Pochi mesi più tardi lo vediamo comparire anche nel secondo capitolo del dittico di Brizzi, Femmine contro Maschi (2011).