Ray Ban Rb4057

Contemporaneamente, gira la seconda serie di Boris e la versione serial televisiva del film di Salvatores Quo vadis, Baby?, mentre per il cinema entra a far parte del nutritissimo cast di una nuova opera prima, Aspettando il sole di Ago Panini. Oltre a ritrovare l’indipendente regista Stefano Chiantini in Isole, partecipa a progetti più mainstream come i due capitoli di Immaturi di Paolo Genovese, fino ad avere una parte anche nel film romano di Woody Allen, To Rome with Love.Dopo Santa Maradona e Tutta la vita davanti arriva Generazione mille euro (in uscita il prossimo 24 aprile in trecento sale italiane) che esplora l’universo precario dei neolaureati. Affetti dalla frustrazione causata dall’incertezza del futuro lavorativo, i protagonisti del film sono altrettanto intenzionati a trovare una possibile via d’uscita dalla sospensione d’animo.

Se non avesse fatto un film come Narc Analisi di un delitto non avrebbe mai conosciuto Tom Cruise. Se non avesse conosciuto Tom Cruise non avrebbe potuto entrare nelle grazie dei grandi produttori hollywoodiani. Se non fosse entrato in contatto con loro non avrebbe potuto girare una pellicola tosta che gli ha regalato il successo come Smokin’Aces.

Perdono quota anche i Muppets e Need for Speed, mentre resiste bene Divergent, anche se non ai livelli di Twilight o Hunger Games. Da segnalare la performance di Frozen, uscito a marzo in Giappone, che a livello mondiale è arrivato a quota 1 miliardo e 97 milioni di dollari, davvero un dato fuori parametro. La prossima settimana arrivano il sequel di Rio, Oculus e Draft Day..

L’Amore sì, e così la Bellezza. La chirurgia plastica, ad esempio, tecnica di sopravvivenza del bello, è un approccio dell’Oggi, una gestione dell’attimo, che con il trascorrere inesorabile degli anni, morirà. Lo stesso utilizzo del dialogo, assente per lo più nei precedenti lavori, qui trova uno spazio eccessivo (compresi i rumori di fondo citati), per sottolineare che, comunque, qualunque cosa accada, il Tempo è sempre lì, che ci aspetta al varco.

La notte lava la mente e Commedia dell’inferno (1990/91 Progetto Dante Divina Commedia. Per un teatro di Poesia), regia di Federico Tiezzi; La tragedia di Amleto, principe di Danimarca di Shakespeare, per la regia di Orazio Costa Giovangigli (1993), Romeo e Giulietta e Iliade (1998/99), oltre a Bella e La Bestia (2000/01), tutti per la regia di Maria Grazia Cipriani.Esordisce al cinema nel 2003 con La meglio gioventù, di Marco Tullio Giordana. Seguono: La casa delle donne di Mimmo Mongelli (2003); Quando sei nato non puoi più nasconderti di Marco Tullio Giordana (2005); Shooting Silvio di Bernardo Carboni (2007), Il dolce e l’amaro di Andrea Porporati (2007) e L’ultimo Crodino di Umberto Spinazzola (in produzione)..

Lascia un commento